Caipirinha

5 cl Cachaça

1/2 Lime tagliato in 4 pezzi

2 cucchiaini da the di zucchero

Procedimento: tagliare il lime in 4 pezzi ed aggiungere lo zucchero in un bicchiere tipo old fashioned. Pestare delicatamente e colmare con ghiaccio e la Cachaça. (Nota: nel Caipiroska usare  Vodka al posto della Cachaça).

La Caipirinha è il cocktail brasiliano per eccellenza, la cui base è la Cachaça (il distillato più bevuto in Brasile). Infatti in questo Paese lo troviamo un po’ ovunque: ristoranti, bar e la sua popolarità è aumentata al di fuori dei confini nazionali solamente dopo che è stata inserita tra i cocktails popolari dell’IBA. La parola “caipirinha” è il diminutivo di “caipira”, che sta per contadino. Vi sono numerose varianti di questo cocktails:

  1. La Caipivodka: meglio conosciuta come Caipiroska, la Vodka sostituisce la Cachaça;
  2. La Caipirissima: ovvero una variante con Rum al posto della Cachaça;
  3. Caipirao: tipico drink portoghese, con il liquore Beirão al posto sempre della Cachaça;
  4. Caipirita: qui si utilizza il Tequila;
  5. Caipiritaly: ideato da Beppe Castiello e Luigi Manzo, con al posto della Cachaça, il Bitter Campari;
  6. Sakerita: con Sake.

Esistono anche delle versioni con frutta fresca, definite Caipifruta, dove al posto del lime vengono utilizzati altri tipi di frutta (singolarmente oppure insieme), come kiwi, ananas, limoni, mango…

(…)

Il resto della storia in questo libro:

 

Clicca qui per accedere alla scheda del libro