Hemingway Special

  • 6 cl Rum chiaro
  • 4 cl Succo di pompelmo
  • 1,5 cl Maraschino
  • 1,5 cl Succo di lime fresco

Procedimento: versare gli ingredienti nello shaker e filtrare in una doppia coppetta a cocktail.

All day cocktail

Dal libro The Floridita cocktail book (scaricabile dal sito www.scribd.com sezione E-book), leggiamo: “In principio era una bevanda chiamata ” Daiquiri como Papa ” o ” Daiquiri a la servaje “, successivamente ” Papa Doble ” e infine diventò ” Hemingway Especial ” ( Hemingway Special ) dopo che Costante Ribalaigua creò l’ultima versione (quella con poche gocce di maraschino) “.

Pertanto l’Hemingway Special non è altro che una variante del Daiquiri. Ma per parlare di questi drink, dobbiamo per forza narrare anche di Ernest Hemingway, il quale oltre ad essere un ottimo romanziere, ha anche contribuito alla diffusione di cocktail internazionali (dal Dry Martini al Mojito).

Ernest Miller Hemingway (Oak Park, 21 Luglio 1899 – Ketchum, 2 Luglio 1961) è stato uno scrittore e giornalista statunitense. Fu romanziere, autore di racconti brevi e giornalista. Amante anche del buon bere, fu soprannominato Papa e fece parte della comunità di espatriati a Parigi durante gli anni Venti, conosciuta come “la Generazione perduta”, e da lui stesso così chiamata nel suo libro di memorie Festa mobile. Condusse una vita sociale turbolenta, si sposò quattro volte e gli furono attribuite varie relazioni sentimentali. Raggiunse già in vita una non comune popolarità e fama, che lo elevarono a mito delle nuove generazioni. Hemingway ricevette il Premio Pulitzer nel 1953 per Il vecchio e il mare, e vinse il Premio Nobel per la letteratura nel 1954.

(…)

Il resto della storia in questo libro:

 

Il libro dei cocktails internazionali IBA

Clicca qui scaricare la demo