Champagne cocktail

  • 90 ml Champagne freddo
  • 10 ml  Cognac
  • 2 gocce di Angostura Bitters
  • Alcune gocce di Gran Marnier (facoltativo)
  • 1 zolletta di zucchero

Procedimento: mettere la zolletta di zucchero con le due gocce di Angostura in una coppa per Champagne. Aggiungere il Cognac e completare con lo Champagne. Si guarnisce con scorza d’arancia ed  una ciliegina al maraschino.

 

Considerato che dello Champagne ne abbiamo parlato diffusamente in precedenza, aggiungiamo due parole sulle differenze tra bottiglia e bottiglia. Gli Champagne si possono differenziare per il colore, per il tipo di uve utilizzate, e per il dosaggio (quantità di residuo zuccherino).

Lo Champagne per esempio può essere bianco o rosé (meno diffuso). Lo champagne rosè può essere ottenuto mescolando vini bianchi e vini rossi o da una breve macerazione a contatto con le bucce delle uve a bacca rossa.

 

Lo Champagne ottenuto da sole uve a bacca bianca si chiama blanc de blancs, mentre  lo champagne ottenuto da sole uve a bacca nera si chiama blanc de noirs.

(…)

Il resto della storia in questo libro:

 

Clicca qui per accedere alla scheda del libro