Americano

Before Dinner Cocktail

  • 3 cl Campari
  • 3 cl Vermouth rosso
    Una spruzzata di soda water

Procedimento: miscelare gli ingredienti direttamente in un bicchiere old fashioned riempito di ghiaccio. Aggiungere una spruzzata di soda e guarnire con mezza fetta d’arancia.

Questo cocktail aperitivo è molto semplice da preparare: si versano gli ingredienti direttamente nell’old fashioned (in alternativa, in un tumbler basso), con alcuni cubetti di ghiaccio e si mescolano con lo stirrer. Si colma con soda water e si decora con mezza fetta d’arancia.
Diversi autori sostengono che si tratti di un cocktail creato in Italia negli anni Trenta. Il suo nome, forse dovuto alla moda di americanizzare tutto, è fuori luogo in quanto tra gli ingredienti non c’è nulla … di americano! Difatti il Vermouth è piemontese, mentre il Bitter Campari è milanese; così anche la soda water (letteralmente acqua di soda) fu inventata a Milano: non parliamo poi delle arance e limoni, anche questi prodotti tipicamente mediterranei.
Esiste anche un’altra versione che racconta che il primo Americano abbia fatto comparsa nel 1860, presso il Gaspare Campari’s bar a Milano. Nella cinematografia mondiale l’Americano diventa celebre anche perché è uno dei cocktail preferiti da James Bond (ed anche il primo ordinato nel film “James Bond 007 – Casino Royale” con David Niven).
Un altro racconto invece fa risalire il cocktail al periodo del fascismo e collega il suo nome a quello di Primo Carnera, pugile italiano, detto “L’Americano”, dopo una vittoria conseguita a New York. (…)

Il resto della storia in questo libro:

 

Il libro dei cocktails internazionali IBA

Clicca qui scaricare la demo