Le misure dei drink (secondo J. A. Grohusko – 1908)

Tratto dall’introduzione del libro Jack’s Manual di J.A. Grohusko, tradotto per la prima volta in italiano, con prefazione di Lucio Tucci.


L’autore, presentando questo volume al pubblico, precisa che la sua intenzione è quella di offrire una valida guida per chi lavora nei club o negli hotel, ma anche per casa.

Il libro è frutto dell’esperienza pratica, grazie alla lunga collaborazione con i migliori Hotel e club americani. Qui egli raccolse appunti e informazioni, spingendolo a pubblicare il più completo ricettario dell’epoca. Nelle varie ricette proposte, vengono menzionati solo vini ed ingredienti di alta qualità.

Nella sezione pubblicitaria alla fine del testo, il lettore troverà solo i prodotti che sono stati scelti dall’autore; e come questi sono stati apprezzati da centinaia di ospiti, egli li ha voluti aggiungere nei suoi cocktails. Per fare in modo che al lettore possano risultare familiari termini e misure usate in questa pubblicazione, la seguente tabella mostrerà l’unità di misura utilizzata, ma si applica principalmente solo con i liquori[1], per esempio con i Whiskey, Gin, ed altri ingredienti:

1 jigger = ½ Whiskey glass

100%    = ½ Wiskey glass

50%      = ¼     “         “

25%      = 1/8   “         “

Mezzo bicchiere di Whiskey viene considerato come una porzione intera per una persona.

Se tu, amico mio, in qualsiasi momento, desideri avere consigli sulla miscelazione dei drink e delle bevande, potrai scrivere all’autore, e la tua missiva sarà esaminata.

Per concludere, per chi legge, se in queste pagine trovi delle valide informazioni, suggeriscilo ai tuoi amici, in maniera tale che tutti possano avere benefici. 

L’autore.

J.A. Grohusko

[1] Nel passato, il termine liquore indicava generalmente tutti i prodotti alcolici, anche i distillati, le creme di liquori, i vini aromatizzati ecc (ndc)

Il libro è disponibile su Sanditlibri.it e presto anche su Amazon.