I cocktail degli anni Ottanta ed il fattore Ocean Spay

Negli anni Ottanta divenne famoso un drink che venne inserito anche nella codificazione IBA: il Sex on the beach. In questo cocktail c’era un ingrediente “principe”: il succo di mirtilli. Tra le aziende che hanno contribuito alla diffusione della miscelazione tra succhi di frutta (soprattutto pompelmo e mirtillo) e alcol, vi è sicuramente da annoverare la Ocean Spray, un consorzio cooperativo agricolo statunitense che si occupa della conservazione e commercializzazione di frutta, con sede a Lakeville/Middleborough, Massachusetts.
La Ocean Spray nel 1945 lanciò il Cape Codder, un drink a base di vodka, considerato come il capostipite di altri simili come il Sea Breeze, il Cosmopolitan e il Salty Dog. Molti di questi divennero celebri proprio negli anni Ottanta quando il “colore” delle bevande dava quell’aura di felicità e spensieratezza. Li hanno chiamati gli anni “dell’edonismo”, ma in realtà erano gli anni in cui si stava veramente bene, dopo quelli che erano stati definiti “di piombo”, gli anni Settanta e quelli delle grandi crisi e dell’impoverimento (vedi oggi).
Certo vi era la guerra fredda, ma anche in quel caso con la solita ironia gli italiani gli avevano dedicato due canzoni per prendersi in giro, entrambi del 1983. Una era Vamos a la playa, dei Righeira, il cui testo parelava di radiazioni, di bombe e capelli blù.
Meno conosciuto dei Righeira, ma anche loro con un testo insolito, stiamo parlando del Gruppo Italiano con la loro Tropicana. Anche nel loro testo riferimenti ad esplosioni nucleari:
L’acqua ribolliva lentamente ad est
L’esplosione e poi
Dolce, dolce
Un’abbronzatura atomica
Ma il 26 settembre del 1983 successe anche un’altra cosa. Un militare sovietivo Stanislav Evgrafovič Petrov, un tenente colonnello dell’Armata Rossa identificò un falso allarme missilistico – prendendo difficili decisioni al limite delle sue prerogative e dei regolamenti preposti – evitando così il più che probabile scoppio di un conflitto nucleare mondiale.
Ed indovinate quale fu uno dei film più visti del 1983? Wargames giochi di guerra, che parlava proprio di conflitti nucleari mancati per un soffio.
Se siete curiosi sugli anni Ottanta a breve uscirà un testo con i cocktail e le storie del decennio d’oro.

I cocktail degli anni 80 (codifica IBA 1987-1993)