Buck’s Fizz cocktail

10 cl Succo d’arancia
5 cl Champagne o vino spumante

Procedimento: si versano gli ingredienti nella flûte mescolandoli delicatamente. Si può anche guarnire con un twist d’arancia.

Il Buck’s Fizz è un cocktail alcolico preparato con succo d’arancia fresco (da evitare quindi quello confezionato) e champagne. Questo cocktail è nato nel 1921, ideato da uno dei barman del London’s Buck’s Club: Mr McGarry.
Se lo Champagne non è disponibile, allora si può utilizzare al suo posto dello spumante.

Lo champagne è un vino spumante famoso in tutto il mondo e comunemente associato ai concetti di lusso e festa; prende il nome dalla regione della Champagne, situata nel nord-est della Francia. Qui viene prodotto, in particolare la legge del 22 luglio 1927 stabilisce che le zone di produzione siano le seguenti:

Montagne di Reims (dipartimento della Marna): le colline, principalmente esposte a Sud, sono caratterizzate da terreni gessosi che assicurano un ottimo drenaggio ed il cui colore chiaro riflette intensamente i raggi del sole. Il vitigno predominante in questo territorio è il pinot noir. Nelle cantine (caves) delle montagne di Reims riposano degli champagnes rinomati per la potenza, la struttura e la nobiltà.

Valle della Marna (Marna ed Aisne): la caratteristica delle colline è il suo terreno argilloso e calcareo, a tendenza marnosa. Il vitigno principale è il pinot meunier. Gli champagnes della valle della Marne, grazie alla loro grande varietà, possiedono un seducente bouquet fruttato ed un’elevata morbidezza.

Côte des blancs (Marna): il vitigno principale è lo chardonnay, l’unica uva a bacca bianca autorizzata per la produzione dello champagne. I terreni, gessosi, assicurano elevate riserve d’acqua e di calore del sottosuolo. La Côte des Blancs dà vita a champagnes pregiati, caratterizzati da vivacità e carattere, e dagli aromi leggeri e delicati, simboli di finezza ed eleganza.

Vigne dell’Aube, Bar-sur-Aube, Bar-sur-Seine (dipartimento dell’Aube): il vitigno pinot noir si trova tra terreni gessosi a tendenza marnosa. Gli champagnes della Côte des Bar sono vini di carattere, rotondi e dagli aromi complessi.
Con una superficie vitata di circa 24.000 ettari, il territorio viticolo dello Champagne è il meno esteso e il più settentrionale della Francia.
Lo champagne è uno dei pochi vini ai quali sia stato attribuito un inventore, l’abate benedettino Dom Pérignon, anche se esistono varie versioni sulla sua origine.